Basito


I salotti televisivi dei politici mi stancano, e non riesco più a seguirli per più di dieci minuti, nemmeno se chi li conduce ha una sensibilità che sento vicina, come nel caso di Floris o, in misura minore, Lerner.

Trovo più semplice guardare i vari spezzoni che il giorno dopo vengono fatti circolare sulla rete.

E così ieri mi sono imbattuto in questo.

E’ l’onorevole Paolo Bernini (e non me ne frega niente se non gli piace essere chiamato onorevole: è Deputato della Repubblica, gli spetta, nel senso più pieno del termine, e farebbe bene a ricordarlo anche lui, anche se averci pensato prima non avrebbe guastato), Movimento 5 Stelle.

Francamente trovo difficile persino commentare. Basito. E molto preoccupato.

Che sia questa la rivoluzione dei “cittadini comuni”.

Alla faccia del merito.

Al commento di Fabio Sabatini sul Fatto Quotidiano posso solo aggiungere un paio di cose.

Saper parlare non è un optional. Le parole sono importanti: non dicono solo la chiarezza delle idee, ma consentono la costruzione della complessità del pensiero. In chi le pronuncia ben prima che in chi le ascolta. Altrimenti: quello che hai in testa è ciò con cui governi il Paese, o con cui permetti a chi ci ha qualcosa in più di governare con il tuo consenso.

Saper discernere non è un optional. Nella tanto osannata rete c’è una quantità smisurata di spazzatura. Trovare qualcosa sulla rete è facile. Trovare qualcosa di valore richiede discernimento. Altrimenti: è qualcun altro che decide per te cosa vale e cosa no, cosa è verosimile e cosa non lo è, cosa è vero e cosa non lo è.

Avere esperienza non è un optional. Al bar si può parlare per sentito dire. Tra amici si può giocare al Commissario Tecnico o al Ministro di questo o di quello. Non rischi nulla. Ma c’è differnenza tra il bar o il muretto e l’Emiciclo. Altrimenti: tante belle promesse infrante davanti ai vincoli (oh, ma non lo sapevamo! ma ci abbiamo provato!) della complessità.

La logica non è un optional. Alcuni, diciamo tutti se volete, degli incompetenti politici del passato sono corrotti. Non basta cambiare il “corrotti”. L’alternativa agli incompetenti corrotti di ieri (ammesso, e non ne sono convinto, che fossero tutti corrotti) non sono gli incompetenti onesti. Altrimenti: non so se l’immagine di un aereo in volo con un pilota di cinque anni possa rendere l’idea, magari, non so se sperare o temerlo, con un pilota addestrato nascosto nel bagno che dà istruzioni in segreto.

Avere l’età non è un optional. Non è tutto, ma conta. Perché a parlare si impara, a discernere si apprende, l’esperienza si costruisce, la logica si forma: ci vuole tempo, pratica, allenamento. Ci vuole tempo. E l’umiltà che viene con la saggezza. E ricordare che i vecchi sono stati giovani, ma i giovani vecchi mai. Altrimenti: ti fanno su come un cioccolatino, si dice dalle mie parti.

Sì, sono preoccupato.

Che andiamo a sbattere. O che arrivi, finalmente, il salvatore che lo impedisca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

dire, fare, baciare...

pensieri di uno che cerca di essere umano

wwayne

Just another WordPress.com site

Una penna spuntata

Storia e Folklore

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

Pinocchio non c'è più

Per liberi pensatori e pensatori liberi

AlterEgo

Il blog di AlterEgo - Uno, Nessuno e Centomila

Hic Rhodus

Rivista di argomenti e logica civile

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

My Little Underground

storie di una gioventù bruciacchiata

Cee's Photo Challenges

Teaching the art of composition for photography.

Etcetera Etcetera Etcetera

... about nothing in particular, because "Candid photography is like a box of chocolates. You never know what you're gonna get". Photography by Lignum Draco, "The Wood Dragon" since 2013.

I am You. We are God.

A Call To Consciousness

Books, Music, Photography, & Movies

My views on the above and some...

redstuffdan

Original Pictures from Nouvelle Aquitaine

scuolafinita

Un insegnante decente (CON IL DOTTOR DI MATTEO)

Standing Ovation, Seated

HELPING PEOPLE UNDERSTAND ART

lyndamichele

Just another WordPress.com site

Pizzuti

Glyptics \ Sculpture

The Syllabub Sea

Where I'm free to be me

Living & Loving Life

A journey into my world...

Pega's photography Blog

La fotografia è una scusa...

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Picture Perfect Memories for life

Myriad memories frozen in time

Tina Friesen

Seek wisdom leading to life and peace.

being mrscarmichael

a superwoman in my own suburb

Think of nothing

girl, living in the far north, trying to think less and live more.

Travels and Trifles

Expressing Thought Through Photography

The Wish Factor

How did I get here...

L'anticamera del cestino

Raccolta differenziata di esperienze di dubbia utilità

Chronicles of Illusions

When I let go of what I am, I become what I might be. – Lao Tzu

Northwest Frame of Mind

At home in my corner of the world

This, that and the other thing

Looking at life through photography and words

Littlerome's room

Pensieri, parole, opere e omissioni

I did it ... for Johnny

A bit of humor, an occasional deep thought

Nora's Suitcase

You’re in a lovely site ever

Outlook in Life

... and it is ever changing

Herman van Bon Photography

Fine Art Photography, Napier, South Africa.

rpdpod

a torrent of photos/a drip of words

Ancorase

sulla rotta della consapevolezza

EL Appleby: Brain Fragments

out of my tiny mind

retireediary

The Diary of a Retiree

Top 10 of Anything and Everything

Animals, Travel, Casinos, Sports, Gift Ideas, Mental Health and So Much More!

SnappyJaye

A Photo Journey

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: