Un omaggio agli ospiti esotici


Tra coloro che visitano e leggono questo sito, gli unici che riesco a riconoscere sono quelli che lasciano un “like” o un commento a un post. Ed è spesso molto interessante seguire le tracce di chi le lascia e andare a scoprire le “case virtuali” di chi è rimasto colpito da qualcosa che ho scritto.

Questo blog, che, nel caso non ve ne foste accorti, è scritto in italiano, ha anche un certo numero di ospiti esotici. Esotici nel senso che i blog che curano parlano invece altre lingue, tipicamente l’inglese.

Vorrei ringraziare loro in particolare, in questo post. E segnalarveli, annodando qualche filo della rete in questa pagina, invitandovi a visitarli.

E a te, ospite esotico, una domanda: come superi la barriera della lingua? capisci l’italiano o devi tradurre i miei post? come?

Eccoli:

 

11 commenti

  1. Thank you, I use a translator. It automatically translates your blog to English for me.

    1. Thank you, Coreen.
      That’s very convenient. Is it a translator that’s embedded in your browser?

      1. Yes I use Google Chrome.

    1. You’re absolutely welcome! 🙂

  2. Thank you.. This is very sweet : )

    Love and Peace, Summer

    1. You are welcome, Summer. Keep coming back ever so often! 🙂

  3. Cody McCullough · · Rispondi

    Thank you for the link. I use Google Chrome as my search engine, and it translates foreign languages for me. I’ve been having a fun time reading blogs from around the world that are in languages that I don’t speak. Of course, I doubt that Google Chrome translates everything perfectly. I’m sure there will always be some things that are lost in translation….

    1. Yeah, I realized now, since Coreen’s comment, that Google Chrome, also my browser, has this nice feature: it was deactivated, that’s why I didn’t notice it. But I think others might be unaware of having it active: once or twice I received comments in English protesting that some of my posts made no sense at all to them. Well, at least I hope it was the translator’s fault. 🙂
      Thanks for passing by… we’ll keep in touch.

      1. Cody McCullough · ·

        I’d like to blame Chrome for the typos in my comment, but that was all me. One of these days, I’ll become a better editor…. Your right, though, I doubt the translator is perfect.

  4. […] Poi, alcune aggiunte in lingua straniera (scusate, non menziono chi ho già citato in un post precedente sugli ospiti esotici): […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Back to the Blog

Il blog che viaggia nel mio tempo... ridendoci un po' su

Babù

Pittura, Fotografia, Illustrazioni di Francesca Bartalucci

Seicappelli

cos'hai in testa?

testuali parole 2.0

bisettimanale di critica letteraria

khepri65

vivi e lascia vivere

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

Pinocchio non c'è più

Per liberi pensatori e pensatori liberi

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

In punta di piedi

Entra in punta di piedi e spia nel buco della serratura

Alterego Blog

Alterego non è il solito blog

Lola Ivana

Around the world

L'autore spocchioso

Chi non salta un lettore è, è.. chi non salta un editore è, è..

Niente stronzate ©

Lo stabile specchio di un evanescente diario

Il Vecchio Mente

Memorie di uno scrittore dell'immaginario coi Baffi.

Frank Iodice

Education is the most powerful weapon which you can use to change the World (Nelson Mandela)

Hic Rhodus

Rivista di argomenti e logica civile

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

Interlinea due

"A volte si svela l'anima solo per vedere se c'è qualcuno in grado di ascoltarla"

La riserva di Pedro

Il ritorno all'essenziale

Cee's Photography

Learning and teaching the art of composition.

La Beliarda

Vicende tragicomiche di una feudataria scassata

Ornitorinko

Storie di esperienze in giro per il mondo

pica cordoba

90 DAYS IN EAST TIMOR

Travel Far and Away

Our world, Your Inspiration

Street Photography

Straßenfotografie • Beobachtungen am Wegesrand

the way I see it @shlehora

Photography, my luvs and things that make me go hmmm...and huh?

Etcetera Etcetera Etcetera

... about nothing in particular, because "Candid photography is like a box of chocolates. You never know what you're gonna get". Photography by Lignum Draco, "The Wood Dragon" since 2013.

Pixxxel.org

...einfach Fotos

But Is It Art?

Pictures by Declan O'Doherty

GLOBAL SAFARI

"Two roads diverged in a wood and I – I took the one less traveled by." – Robert Frost

Wish - Caroline Wilde

La vita a volte prende pieghe misteriose. Basta crederci. Basta... esprimere un desiderio.

Words Engineer

word speaks,word builds

Javanese Wanderer

my stories, travel journal and my photo collection

Books, Music, Photography, & Movies

My views on the above and some...

MissGreenSheep

arts, crafts & more ...

Photo avant-garde

Photography at a different level

redstuffdan

Original Pictures from NouvelleAquitaine

Written By Nikki

Freelance Writer and Blogger

scuolafinita

Un insegnante decente (CON IL DOTTOR DI MATTEO)

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

Standing Ovation, Seated

HELPING PEOPLE UNDERSTAND ART

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: